Benvenuto su Genoadomani
8045203
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 68 visitatori e 1 utenti registrati
Totale utenti registrati: 760
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:
il Grifone in campoLe pagelle di Livorno - Genoa
11/02/2008

 

Incredibile pareggio del GENOA, che regala con un errore clamoroso il vantaggio del Livorno e raggiunge il meritato pari pur essendo rimasto in 10. Non rinunciando mai a cercare il risultato positivo.
 
Alcune decisioni del nostro bravo Mr. non ci hanno convinto, quali la formazione iniziale e il cambio Rossi/Sculli.


 


Arbitro sig. ROMEO:  Esagerata la prima ammonizione per Santos. Direzione di gara buona, con eccellente personalità e decisioni sempre azzeccate.
 
IL MIGLIORE:  JURIC 7  Inesauribile e mai domo. Corre ovunque, non s'arrende mai. Sicuramente una stagione di grande spessore.
 
INSUFFICIENTI:  BOVO (5) Un'altra prestazione non convincente. Da quando gioca a destra sembra aver smarrito tutte le sue sicurezze.  SCULLI (5) il suo ingresso non porta gli effetti sperati. Ha l'occasiione per il pareggio, ma non trova lo specchio della porta. L'ammonizione gli farà saltare il derby.
 
DIFESA:  5  L'errore di piazzamento della difesa in occasione del bel goal di Tavano e veramente grave.
RUBINHO (s.v.) Un tiro in porta ed un goal, poi solo lavoro di ordinaria amministrazione.
SANTOS (6,5) Peccato per l'espulsione per doppia ammonizione. Una prestazione autoritaria.
CRISCITO (6) Sufficiente, ma non è ancora il Criscito della passata stagione di serie B.
 
CENTROCAMPO:  6  Si inzia con ben 6 giocatori a centrocampo. Tanto possesso palla , ma poca concretezza. L'inatteso goal del Livorno cambia le cose ed il GENOA riprende un assetto più consono alle sue caratteristiche.
ROSSI  (6,5) La sua sostituzione con Sculli non la comprendiamo. Uno dei più vivaci e concreti.
PARO (6,5)  Uno dei più positivi e lucidi, cerca sempre di costruire gioco.
MILANETTO (6) Prestazione con luci ed ombre. Importante, con il GENOA in 10, la sua esperienza.
DANILO (6) Sufficiente ma un po' anonimo rispetto ad altre partite.
 
ATTACCO:  7  BORRIELLO (7) Dopo un inizio così così si sveglia ed è una spina costante per la difesa livornese. Solo un grande Amelia gli impedisce di segnare. Con il GENOA in 10 si sacrifica e lavora ancora di più per la squadra. Altra perla in una stagione sempre più positiva.
 
JOLLY:  KONKO (6,5) Dovunque lo metti il francese non tradisce mai. Sulla fascia destra oppure in mezzo al campo, per finire come stopper. Teniamocelo stretto, un elememto importante anche per il GENOA del futuro.
 
SOSTITUZIONI:  DI VAIO (6) entra in sostituzione del deludente Bovo: 20' di grande verve, poi finisce la benzina e lo rivediamo solo in occasione del goal del pareggio rossoblù.  FIGUEROA (s.v.) forse era il caso di mandarlo in campo prima. Niente di eccezzionale, ma il suo ingresso si vede e si sente.
 
il pagelliere 



 



Questo articolo è stato visualizzato 899 volte

 
"Le pagelle di Livorno - Genoa" | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno //




Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it