Benvenuto su Genoadomani
8627323
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 53 visitatori e 0 utenti registrati
Totale utenti registrati: 760
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:
il Grifone in campoLe pagelle di GENOA - Chievo
12/09/2010

 

Grande GENOA per 25 minuti, poi si spegne la luce ed il Chievo va a vincere la
partita meritatamente.


 


NOTE DI DEMERITO:
1)  Siamo alla seconda di campionato e delle biglietterie allo stadio ancora niente. Sempre penalizzate le società genovesi e ancora, per il momento, una promessa non mantenuta da parte del Comune di Genova.
2)  Alla faccia della tessera del tifoso. Ingressi della tribuna superiore con tre controlli e tre code esasperanti e negli altri settori?
3)  Diciamo la verità, dopo la campagna rafforzamenti e la bella vittoria di Udine ci si aspettava tra abbonati e pubblico pagante un'affluenza molto superiore.
 
I MIGLIORI:
EDUARDO 6,5:  Si conferma sicuro e determinante in almeno tre occasioni. Per i tre goals subiti cercare i colpevoli altrove.
PALACIO 6,5:  Lucido, svelto, pungente, sempre un pericolo per la difesa del Chievo.
 
I FLOP:
CRISCITO 5:  In continua difficoltà su Luciano che lo sovrasta  sia tatticamente e tecnicamente che sul piano fisico. Sorpendente delusione.
SCULLI 5:  Pasticcione e spesso impreciso. Comunque su di lui netto rigore non dato, che avrebbe potuto significare 2-0 per il GENOA e Chievo in 10.
 
GLI ALTRI:
RANOCCHIA 6:  Impeccabile. Sostituito per motivi tattici.
DAINELLI 6:  Comunque una sicurezza.
KALADZE 6:  La mossa a sorpresa del mister. Non demerita.
RAFINHA 5,5:  Inizio pimpante, poi cala vistosamente.
MILANETTO 6:  Bene per un tempo, finché c'è benzina. Poi, fino alla sostituzione, solo sofferenza.
ROSSI 6: Come centrocampista centrale non rende al meglio. Comunque grande impegno e determinazione.
DESTRO 6:  Grande inizio e gran bel goal. D'altronde gioca con il 22. Cala anche lui nel prosieguo della partita.
 
SOSTITUZIONI:
KHARJA 6:  I secondi 45 minuti, con buona visione del gioco. Diventa subito il riferimento per i compagni a centrocampo.
VELOSO 4:  Entra e dopo un minuto l'errore, alla Zapater, sulla trequarti del GENOA, che regala  il terzo gaol al Chievo. Errore gravissimo.
RUDOLF s.v.: Vivace.
 
Arbitro sig. PIERPAOLI:  Nega un evidente rigore su Sculli, che voleva dire possibile 2-0 per il GENOA  e Chievo in 10 e poi il secondo goal, sempre del Chievo, arriva dopo che non viene dato un fallo su Milanetto, altrettanto evidente. I suoi errori condizionano il risultato finale.
 
il pagelliere


 



Questo articolo è stato visualizzato 543 volte

 
"Le pagelle di GENOA - Chievo" | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno //




Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it