Benvenuto su Genoadomani
8626596
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 57 visitatori e 0 utenti registrati
Totale utenti registrati: 760
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:
il Grifone in campoLe pagelle di Inter - GENOA (Coppa Italia)
13/01/2011

 

Un GENOA timido, impacciato nel primo tempo, dove praticamente perde la partita.
Generoso combattivo nella ripresa dove comunque non riesce a recuperare.
Anche per quest'anno la Coppa Italia à finita.


 


Arbitro sig PIERPAOLI:  Il rigore di Ranocchia su Rudolf doveva essere da espulsione. Grave errore dell'arbitro. Per il resto bene.
 
I PIU':
CRISCITO 7:  Sempre propositivo, lucido, ad alti livelli.
BOAKYE 7:  Muso buono, vivace. Merita altre occasioni in prima squadra.
 
SUFFICIENTI:
SCARPI 6:  Incolpevole.
DAINELLI 6:  Attento e sicuro.
KUCKA 6:  Buona personalità. Ovvie pause e gli manca ancora l'affiatamento con i nuovi compagni.
 
INSUFFICIENTI:                                                                                                                                                                          RAFINHA 5,5: Anonimo, il compitino.
MORETTI 5,5:  Svagato.
JELENIC 5:  Inutile e fuori schemi.
VELOSO 4,5:  L'unico lampo, il cross per il goal del 3-2 di Sculli. Solita delusione.
KHARJA 5:  Volenteroso, impreciso.
RUDOLF 5:  Inguardabile. Con la testa già a Bari?
 
SOSTITUZIONI:
MESTO 6:  Sostanza sulla fascia destra.
SCULLI-PALACIO 6:  Recuperati. 
 
il pagelliere

 


 



Questo articolo è stato visualizzato 677 volte

 
"Le pagelle di Inter - GENOA (Coppa Italia)" | 4 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno 13/01/2011


[Nessun Soggetto]
di eugenio il 13/01/2011 17.51

"il pagelliere" gradisce accetta e rispetta sempre le opinione degli amici, anche quando non condivise, come stimolo al dibattito tecnico della partita.



caro Pagelliere
di Abbadie56 il 13/01/2011 17.47

nel giudicare Veloso dovresti tener presente che un costruttore di gioco
ha bisogno di un gioco di squadra, in caso contrario cosa cotruisce?

Come può orchestrare un gioco d'attacco se i compagni giocano all'altezza della
tre quarti davanti alla propria area di rigore come ha fatto il Genoa ieri sera per tutto il primo tempo?
.
Un giocatore di grandissima classe come Veloso è abiutato a giocare con compagni che creano spazi, che dettano il passaggio, che portano via l'avversario, che giocano in una parola senza palla. Cosa che nel Genoa per ora non accade.

 Per vedere un gioco d'attacco bisogna andare nella metà campo avversaria, mi sembra elementare, no? E il Genoa per ora non ci va. E' troppo preoccupato a proteggere la propria area di rigore.

C'è però un ... piccolo problema. Che con questo modo di stare in campo, tieni gli
avversari vicini alla tua area di rigore. Il che significa che ogni volta che commetti un errore
rischi perchè sei vicinissimo alla tua area.

Ora, se gli errori li commetti contro Cesena, Brescia, Cagliari, ecc. puoi anche uscirne indenne, e mantenere la porta imbattuta.
Ma se li commetti contro giocatori del calibro di Eto'o ebbè il discorso cambia.
E la difesa becca subito tre gol.

Per questo io preferirei stare in campo un pò più lonatano dalla nostra area di rigore. 
Ma  sbagliare è umano, no? E allora bisognerebbe mettersi in condizione che se un giocatore sbaglia non ti trovi subito l'avversario davanti al tuo portiere.
Perchè poi diventa quasi impossibile rimediare.
E questo vale per tutti, anche per grandi squadre come l'Inter. Hai visto ieri sera quando Ranocchia è stato costretto  afare rigore?
Per questo io preferirei stare in campo un pò più lontano dalla nostra area di rigore e cercare di andare di più nella metà campo avversaria.

Vuoi vedere che se questo accadrà (mai disperare... ) vedremo un altro Veloso?
Il calcio è un gioco di squadra. E per me Veloso è vittima e non colpevole della situazione. Perchè il Genoa finora non ha un gioco di squadra.

abraços

 

 

 



Franci
di jcarr (jcarr@genoadomani.it) il 13/01/2011 16.26

Sarà anche un "pezzo raro" e, ahimé, forse non ripetibile, ma le tue pagelle mi piacciono!

 



Ci divertiamo un po'?
di Franci il 13/01/2011 12.29

davvero, senza polemica ma solo per verificare come i giudizi sulla prestazione dei singoli siano variabili appunto a giudizio dei singoli.

Cominciamo con l'arbitro: d'accordo sul fatto che, a parte l'episodio della mancata esplusione, abbia arbitrato lineare ma considerato che 1) la "bontà" dell'arbitraggio è stata aiutata dalla correttezza dei giocatori, 2) la mancata espulsione di Ranocchia ha del clamoroso, si merita 4

Scarpi: incolpevole? ci mette del suo in entrambi i gol di Eto'o. Sul primo, chiude con una lentezza che indurrebbe molti a pensare a...Veloso (la palla gli passa sotto il corpo). Sul secondo, troppo tardi sperare che impari a rilanciare coi piedi: di peggio solo l'assist a Villa...Il rilancio intercettato sulla trequarti da Cambiasso fa trovare i compagni sbilanciati mentre stanno salendo. Che poi Eto'o capitalizzi le due situazioni da campione, altro discorso. Una bella parata sullo stesso Eto'o, l'unica peraltro di tutto l'incontro. Voto 5

Rafinha: a tuo avviso anonimo, compitino. Si può sapere cosa vorresti esattamente da lui? Sia chiaro, non una prestazione da citare ma compitino proprio no. Per me, un "saggio in classe" almeno sufficiente. Che poi "il ragazzo possa fare di più" è indubbbio. Voto 6+

Dainelli: difficilmente superabile. Voto 6,5

Moretti: d'accordo sul 5,5. Io, però, insisto a non vederlo come centrale

Criscito: d'accordo. Ho già detto nell'intervento nei "pensieri in libertà"

Jelenic: anche qui d'accordo sull'espressione numerica (5), meno sul giudizio, perchè il termine "inutile" lo trovo un po' troppo stroncante considerato che, appunto, è ancora fuori degli schemi ma non per propria responsabilità. Ci aggiungerei che non è facile per nessuno, figurarsi per un ragazzo, essere buttato nella mischia come esordio a San Siro contro l'Inter senza contraccolpi 

Kucka: si, il 6 fotografa la prestazione complessiva. Più presente nel primo tempo, calato alla distanza (dico la verità, in certi momenti nella ripresa era da chiedersi se fosse in campo) ma il fatto che fosse fermo da un mese o giù di lì mi pare valida giustificazione. Però le premesse ci sono. 

Veloso: rimando all'intervento già richiamato. A titolo consolatorio (mio), posso dire che altrove ho letto giudizi in linea col mio pensiero. Ah sì, voto: 6 abbondante. E come tratta il pallone lui, per piacere, pochi altri...

Kharja: condivido sia  voto che giudizio. Pare chiaro che un cambio di maglia - non nel senso che è così sudata da rischiare un malanno :-) - è la soluzione migliore. Per lui e per noi.

Rudolf: condivido il voto non il termine "inguardabile" che ormai è talmente di moda da essere divenuto, per me, "insopportabile". E poi, uno inguardabile, casomai merita 4 e non 5. E' confusionario e incostante: una buona, una cattiva, il più delle volte nella stessa azione. Il fatto è che questo è il suo livello. Sempre a mio avviso, ovviamente... D'altra parte, se non sbaglio, Preziosi lo aveva definito "un'occasione" e credo infatti sia arrivato a gratis. Diciamo allora che, come tutte le occasioni, bisogna accontentarsi.

Boakye: mi è piaciuto, soprattutto perchè ha mostrato, oltre ad apprezzabili doti tecniche, pure muso buono a confronto con gente come Materazzi. Voto 6,5

Mesto: buon impatto sulla partita. Il suo impiego sulla fascia a contenere Maicon, per gamba e resistenza, la considero tuttora una delle intuizioni più geniali di Gasperini e, contro l'Inter, lo farei giocare sempre in tale funzione. Voto 6+

Sculli: peccato che "debba" andare via per ragioni che esulano dal campo di calcio. Tra l'altro, rispetto alle apparizioni di inizio stagione, pare rigenerato. Il suo ingresso, assieme a quello di Palacio, ha indirizzato la partita su toni decisamente rossoblu. Voto 6,5 tendente al rialzo.

Palacio: mi è sembrato di rivedere quello del Boca, che punta l'avversario e quattro volte su cinque lo lascia sul posto creando superiorità numerica o guadagnando il fallo. Mi aspetto tanto specie se - come penso - dovrà agire solo dalla metà campo in su. Voto 6,5 tendente al rialzo.

Attendo le tue controdeduzioni, se hai voglia e tempo.

P.S. mi sa che dovete prenderlo come un "pezzo raro" perchè detesto le pagelle.





Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it