Benvenuto su Genoadomani
9073186
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 54 visitatori e 1 utenti registrati
Totale utenti registrati: 760
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:
il Grifone in campoLe pagelle di GENOA - Chievo
19/02/2012

 

Terza sconfitta consecutiva e contro il Chievo abbiamo rivisto il GENOA dell'ex Malesani, una squadra senza capo né coda.

 


SUFFICIENZE:
FREY 6,5: due paratone, una per tempo.
GRANQVIST 6: arcigno, granitico.
CONSTANT 6: tra i più lucidi e determinati.
KUCKA 6,5: finché riesce a stare in campo, gran ruba palloni con la continua ricerca a far gioco.
VELOSO 6: l'unico ad aver visione di gioco e idee chiare. Imprescindibile per il centrocampo rossoblù.
PALACIO 6: non è un centravanti, si muove in cerca di spazi, ancora una volta comunque troppo solo.

INSUFFICIENZE:
ROSSI 5,5: bruciato sul goal di Thereau, resta il grande impegno.
KALADZE 5,5: l'impressione è che non regga più mentalmente i 90 minuti.
BIONDINI 5: grande impegno, grandi corse, grande confusione. Salterà il Parma per squalifica.
JANKOVIC 5: opaco, sottotono.
SCULLI 5: messo davanti accanto a Palacio però con risultati poco brillanti. Anche Sculli salterà il Parma per squalifica.

SOSTITUZIONI:
ZE EDUARDO s.v.: boh! resta un oggetto misterioso.
BELLUSCHI-JORQUERA s.v..

NOTA FINALE:
Diciamo la verità: in questa sconfitta ci mette del suo anche il mister con alcune decisioni non convincenti. Forse adesso è anche il caso di vedere cosa succede dietro, così tanto per essere informati.

il pagelliere

 

 



Questo articolo è stato visualizzato 497 volte

 
"Le pagelle di GENOA - Chievo" | 2 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno 20/02/2012


Guida
di vieux_marcheur il 20/02/2012 09.36

Sull'arbitro poi c'è discorso a parte.

 



Il migliore
di vieux_marcheur il 20/02/2012 09.34

Due paratone sì, oppure due buone parate su tiri non imparabili. Ma ha aperto la propria porta al gol.

 





Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it