Benvenuto su Genoadomani
8048282
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 44 visitatori e 0 utenti registrati
Totale utenti registrati: 760
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:
il Grifone in campoIl Pescara vince nella ripresa
10/12/2012

 

 

Delfino Pescara C.                         2

(8’ II t. Abbruscato; 29’ Vukusic)

 

Genoa C.F.C.                                  0

 

 

 

Chiamiamo ripresa il secondo tempo di una partita.

E’ la ripresa a determinare il vincitore.

Pescara e Genoa sono in coda alla graduatoria: si incontrano, e per una sola delle due è possibile la ripresa di un posto da salvezza.

 

 


Il primo tempo lascia le squadre in parità.

La ripresa è conquistata chiaramente, in campo e in classifica, dai biancoazzurri dell’Adriatico.

La posizione del Genoa si aggrava.

 

Giornata di sole ma fredda. Ha piovuto. Il terreno è scivoloso e la corsa del pallone frenata.

 

1’ I t.: regaliamo il primo corner per una svirgolata.

 

7’: Tozser calcia una punizione dal vertice riuscendo a far passare un forte rasoterra all’esterno della barriera: Perin è bravo a raggiungere il pallone a fil di palo.

 

17’: Vargas dalla sinistra esegue un tiro-centro che tocca la traversa e scorre.

 

18’: pericoloso pallone in profondità del Pescara su cui Abbruscato non arriva.

 

 24’: Borriello ruba la palla a un difensore e arriva davanti a Perin che gli ribatte il tiro col corpo.

 

31’: secco tiro di Weiss e prima parata di Frey.

 

36’: altra buona azione di Vargas sulla sinistra e centro inefficace: azione scarsamente seguita dai compagni.

 

38’: bel tiro di Bjarnason respinto da Frey.

 

41’: potente e improvviso tiro di Kucka da fuori area che batte sulla parte superiore della traversa, vicino all’angolo: non sarebbe stato possibile pararlo.

 

44’: tiro alto di Bjarnason da fuori area.

 

46’: ammiriamo un prezioso aggancio di dorso-piede di Vargas.

 

Impressioni dell’intervallo: il Genoa ha predominato per una buona mezz’ora, ha sfiorato la marcatura; negli ultimi 10 minuti ha dovuto difendersi.

 

1’ II t.: secco tiro di Tozser basso, parato da Perin.

 

Il Pescara prende in mano la partita, il Genoa si difende con difficoltà.

 

7’: insidioso tiro di Bjarnason dalla destra, parata impegnativa di Frey che respinge, l’azione continua, la palla arriva all’ottimo Weiss sulla sinistra che centra breve basso: Abbruscato filtra tra Canini e Moretti lenti e davanti a Frey fermo segna da due passi!

 

12’: entrano Immobile e Seymour.

 

14’: ammonito Kucka.

 

19’: cross troppo lungo di Jankovic.

 

20’: ammonito Sampirisi per simulazione.

 

24’: secco tiro basso di Weiss fuori di poco.

 

26’: confusa conclusione in porta di Jankovic, parata.

 

29’: altra azione del Pescara con un tiro basso di Vukusic che entra in porta su errore di Frey. 2-0.

 

30’: entra Rossi.

 

32’: colpo di testa di Vargas parato.

 

36’: parabola di Borriello parata.

 

37’: ammonito Vargas per una semplice spallata.

 

46’: ammonito Seymour.

 

47’: Perin anticipa Rossi.

 

Gli episodi sotto porta sanno di equilibrio, ma non riflettono il cedimento dei rossoblù del secondo tempo, già annunciato, come detto, nel finale del primo.

Sono emersi tutti insieme i difetti dei diversi reparti della squadra. Se se ne  individuasse quello solo che trascina con sé tutti gli altri, sarebbe qui il punto su cui sopratutto intervenire; sistemato il problema fondamentale, anche gli altri si avvierebbero a sistemarsi.

 

Quando il punteggio si è messo male, i rossoblù sono sembrati demoralizzati e hanno concesso agli avversari più corsa e più manovra. Il morale e la fiducia in sé mancavano. Tuttavia c’é rimedio per questo. Più difficile è rimediare a quella mancanza costituzionale che si manifesta invece proprio nelle fasi in cui si governa il gioco, come nel primo tempo: l’assenza di un giocatore portato a  costruire la manovra.

 

La situazione non è irrimediabile ma occorre un intervento intelligente, più qualitativo che quantitativo.

 

Le anticipazioni che filtrano non incoraggiano.

 

 

Vittorio Riccadonna

 

 



Questo articolo è stato visualizzato 469 volte

 
"Il Pescara vince nella ripresa" | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno //




Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it