Benvenuto su Genoadomani
9067084
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 57 visitatori e 0 utenti registrati
Totale utenti registrati: 760
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:
il Grifone in campoBel Genoa...peccato il risultato
08/04/2014

 

GENOA - MILAN 1-2 (primo tempo 0-1)

MARCATORI: 20' pt Taarabt (M); 11' Honda (M), 28' st (aut.) Abbiati (G).

 

GENOA (3-4-3): Perin; De Maio, Burdisso, Marchese; Motta, Sturaro, Bertolacci, Antonelli (37' st Konatè); Gilardino, Sculli (23' st Centurion), Fetfatzidis (36' st Calaiò). (Bizzarri, Donnarumma, Gamberini, Antonini, Portanova, De Ceglie, Cabral, Cofie). All. Gasperini

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; Bonera, Rami, Mexes, Constant; De Jong, Montolivo; Honda, Kakà (43' st Poli), Taarabt (37' st Birsa); Pazzini (28' st Balotelli). (Amelia, Gabriel, Abate, Zapata, Zaccardo, Emanuelson, Cristante, Saponara, Robinho). All. Seedorf

ARBITRO: Banti di Livorno.

NOTE: ammoniti Sculli (G) per proteste e Abbiati (M) per comportamento non regolamentare. Paganti 6 mila circa. Abbonati 16.677, quota di 163.273 euro. Angoli 5-0. Recuperi: p.t. 0’, s.t. 4’.

 


Una partita attesa dai rossoblù per rifarsi della pessima partita giocata a Verona, il Milan aspira ad arrivare all’Europa League e per questo cerca la terza vittoria.

Il Genoa gioca con il modulo 3-4-3 con Perin in porta, tre difensori Burdisso,De Maio e Marchese, a centrocampo Motta a destra a sinistra Antonelli e i due centrali Sturaro e Bertolacci, davanti da sinistra a destra Sculli, Gilardino e Fetfatzidis.

Il Milan gioca con il 4-2-3-1, l’unica sorpresa è Balotelli in panchina.

I TEMPO

Il Milan parte bene ed il Genoa trova difficoltà non riesce a pressare in modo efficace e gli ospiti fanno girare palla, riesce dopo circa dieci minuti a prendere le misure ai rossoneri e sale in cattedra il Genoa riuscendo a pressare e comandare il gioco a centrocampo, nonostante il Genoa inizi a pressare in modo deciso è la squadra ospite a passare dopo un azione solitaria di Taarabt al 20' che con un tiro angolato dal limite fa secco Perin.

Il Genoa si scuote dopo lo svantaggio che risponde con Bertolacci, Fetfatzidis e Sturaro che non trovano il gol del pari per una questione di centimetri. Mexes rischia l’autogol per chiudere su un cross pericoloso di Motta. Il Genoa mette il Milan nella propria metà campo sino al termine della prima frazione di gioco, ma il risultato non cambia. Genoa 0 Milan 1.

II TEMPO

L'inizio della ripresa è tutto di marca rossoblù. La squadra di Gasperini si riversa dalle parti di Abbiati mettendo sotto pressione la retroguardia rossonera. Fetfatzidis dal limite esalta Abbiati, poi De Maio sfiora il gol di testa. Dopo questa pressione iniziale del Genoa, arriva il raddoppio del Milan nel suo momento più difficile. Merito di Honda che al 56' trova il primo spunto di una partita anonima anticipando Perin in uscita con un morbido tocco sotto il pallone.

La partita sembra ormai indirizzata, ma a riaprire tutto ci pensa Marco Motta che al 74' trova una grande conclusione di destro con il pallone che prima colpisce la traversa e poi viene messo in rete dal piede di uno sfortunato Abbiati. Il Genoa prende coraggio e cerca il pari . Seedorf mette in campo Balotelli al posto di uno stremato Pazzini.

Il Genoa ricomincia a martellare, il Milan è sotto assedio. Sturaro calcia a botta sicura e Abbiati toglie dalla porta il pareggio che sarebbe stato strameritato, nella stessa azione crossano per Motta che di testa indirizza verso la porta e Mexes salva nuovamente il Milan, poi il nuovo entrato Centurion prova dalla distanza senza fortuna. Il risultato non cambia più. Ed il Genoa perde una partita che avrebbe meritato di vincere per le occasioni avute e per il gioco espresso.

Massimo Burlando

 

 



Questo articolo è stato visualizzato 499 volte

 
"Bel Genoa...peccato il risultato" | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno //




Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it