Benvenuto su Genoadomani
8271723
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 41 visitatori e 0 utenti registrati
Totale utenti registrati: 760
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:
dalla redazioneZENA (NON TI LASCEREMO ANDARE)
16/01/2015

 

"Genoa domani" presenta una bella iniziativa benefica  a favore degli alluvionati genovesi

 

ZENA (NON TI LASCEREMO ANDARE)

 

La tragedia delle ripetute alluvioni genovesi ha dato luogo ad un sorgere di iniziative spontanee da più parti, tutte con il generoso intento di raccogliere fondi a favore delle persone tanto colpite da questi catastrofici eventi naturali.

 

In molti casi, in passato, alla fine sono solo questi gli unici aiuti concreti che arrivano alle persone colpite, mentre gli interventi delle istituzioni, nonostante promesse e sbandieramenti vari, il più delle volte restano tra le promesse non mantenute.

 

 


 

L’iniziativa che presentiamo verte su di una nuova canzone “ZENA (NON TI LASCEREMO ANDARE)" scritta dalla giovane cantautrice Micol Barsanti sull’onda dell’emozione per quei tragici fatti, dedicata a Genova, musica e parole molto belle ed indovinate.

 

Nelle settimane scorse sul secolo XIX è comparso un comunicato stampa di cui riporto di seguito il testo che illustra i dettagli dell’iniziativa.

"Micol Barsanti nasce a Genova, dove trascorre tutta la sua infanzia. I primi giochi, i primi amici, le risate e quei profumi che le entreranno per sempre nel cuore. Ma alla fine degli anni '80 si deve trasferire con la sua famiglia nel paese di origine del padre, in Garfagnana, nella provincia di Lucca. Dal 1993 comincia a credere che la Musica sia la sua strada: fa le prime esperienze, partecipa a un corso del CET di Mogol, e nel 2002 incontra l’attrice romana Cecilia Dazzi, con la quale comincia a scrivere canzoni.Nel 2004 collabora alla composizione e la realizzazione della canzone "Un cuore in soffitta", colonna sonora di Morgan del film "Il siero della vanità" di Alex Infascelli. La ascolta Lorenzo “Jovanotti” Cherubini, che produce per la propria etichetta Soleluna l’album di debutto di Micol, LA CHIAVE DEL SOLE (2007). Vince il premio MATCH MUSIC per il “Miglior video” di “Entra nel Cuore”.Vince tre premi al Festival di Mantova (Migliore Interpretazione,Migliori Testi, Migliori Arrangiamenti) – Sezione Giovani.

L'idea di questa canzone "Zena (Non ti lasceremo andare)", nasce proprio da una grande amicizia iniziata qui a Genova, e dalla forte preoccupazione per quello che stava succedendo. Una città ormai messa in ginocchio sotto a un cielo che non dava tregua. Una canzone uscita dal cuore e sentita talmente tanto sulla pelle, che in poche ore da quel fatidico 10 Ottobre 2014, è stata scritta e composta per intero.

Proprio per questo si vorrebbe fare qualcosa in più. Si è allora pensato pensato che questa canzone dovesse arrivare a tutte le persone che stanno soffrendo, per i danni subiti e per l'amore che nonostante tutto ci unisce a questa splendida città. Vedere tanti giovani impegnati a riportare in luce la Superba ha aperto il cuore a tutti e ha permesso di respirare una nuova energia positiva. Ecco perché è stato deciso di donare il ricavato della canzone a tutte le persone che realmente hanno bisogno.

 

Ci si è appoggiati all'iniziativa del Secolo XIX "Il cuore di Genova", che sta raccogliendo fondi per gli alluvionati. A tale iniziativa stanno partecipando "Noi di Unicredit Onlus, Il Corriere Mercantile, Primocanale, Lo Specchio dei Tempi de La Stampa, con l'obiettivo di dare un contributo, magari piccolo, ma concreto e possibilmente rapido, a coloro che si sforzano di rialzarsi dopo aver perso tutto.

 

La canzone può essere quindi ascoltata in anteprima sul canale di iTunes, e chiunque vorrà comprarla, aiuterà a rendere sempre più forte questa catena di solidarietà per un anno intero. 

 

Ma il sostegno che scaturisce da questa iniziativa va oltre. Si è deciso di donare per tutto il 2015 anche i diritti d'Autore SIAE al Teatro Stabile di Genova di Corte Lambruschini. Teatro che ha subito danni per un ammontare di 467 mila euro. Danni strutturali, danni ad attrezzature generiche, a materiali in stoffa, attrezzature di falegnameria, a materiale luci e audio. Un Teatro sentito vicino come emblema di qualcosa in cui si crede e per cui si lotta da sempre, l'Arte.

 

Tutti coloro che hanno preso parte alla realizzazione di questo brano hanno abbracciato con entusiasmo e sostenuto in prima persona l'idea di questo progetto benefico.

 

Riporto qui di seguito i nomi dei collaboratori: 

"ZENA (NON TI LASCEREMO ANDARE)"

Testo di Francesca Barban, Musica di Micol Barsanti

Produzione esecutiva: Micol Barsanti, Filippo Giardini e Fabrizio Rabacchi.

Produzione artistica:

Micol Barsanti: voce e chitarra acustica

Riccardo Galardini: chitarre elettriche

Claudio Fossati: batteria

Fabrizio Rabacchi: basso elettrico

Andrea Benassai: sound engineer, mix and mastering c/o Studio Sonoria Recording Plant

 

Chiunque voglia in qualsiasi maniera sostenere, come i  promotori di questa,  l'iniziativa de Il Secolo XIX, potrà quindi acquistare semplicemente su iTunes on line la canzone, o fare personalmente un versamento sul numero di conto:  IT 93 V 02008 01400 000103208334 intestato a “Associazione NOI di Unicredit onlus”. Causale: alluvione Genova 2014. 

Per chi volesse partecipare dall'estero è necessario aggiungere il codice Bic/Swift: UNCRITMM.

Genova e i genovesi hanno bisogno di tutti noi.

 

Genoadomani offre volentieri il suo aiuto affinché questa canzone e il progetto che ci sta dietro, vengano conosciuti e diffusi il più possibile.

 

Aiutiamo a far rinascere la nostra grande e splendida città!".

 

Per chi desidera ascoltare in anteprima la canzone segnalo può farlo su YOUTUBE con il link Micol Barsanti - Zena (Non ti lasceremo andare) [Official Video] dove, la canzone è abbinata ad un intrigante video.

 

E’ stato chiesto anche al Genoa di contribuire questa bella iniziativa benefica, magari anche solo consentendo la diffusione di musica e video di “Zena (Non ti lasceremo andare)” allo stadio prima di una partita casalinga del Grifone, oppure pubblicare un post sulla FanPage del canale social del genoa inserendo il link al brano e contiamo sulla loro sensibilità, ritenendo che questo tipo di appoggio da parte della Società Genoa sarebbe particolarmente apprezzato da tutti.

 

Giancarlo Rabacchi

 



Questo articolo è stato visualizzato 565 volte

 
"ZENA (NON TI LASCEREMO ANDARE)" | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno //




Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it