Benvenuto su Genoadomani
9069731
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 52 visitatori e 1 utenti registrati
Totale utenti registrati: 760
ritorno al futuro
la redazione
torna alla homepage
cerca nel sito:
il Grifone in campoLe pagelle di GENOA - Cesena
26/04/2015

 

Adesso ci si pu credere: l'Europa League a due punti e con la vittoria sul Cesena bisogna andare a Milano a giocarsela con convinzione, determinazione, grinta e cattiveria sportiva. 

Coreografia 10.
 
 

PERIN 5,5:  Due ottimi interventi ma sorpreso, indeciso sul goal cesenate.
RONCAGLIA-BURDISSO-DE MAIO 6:  Tutto sommato non soffrono gli avanti del Cesena, ma a turno commettono sciocchi errori di leggerezza e poca concentrazione.
RINCON 6,5:  Sulla fascia destra un po' emarginato, comunque recupera palloni e ci mette la consueta grinta.
BERTOLACCI 7:  La sua importanza  la si nota nel momento in cui esce, con il centrocampo che perde i suoi equilibri e riferimenti.
KUCKA 7:  Scatenato.
MARCHESE 6:  Senza strafare porta il suo contributo sulla fascia.
IAGO FALQUE 6,5:  Questa volta non segna, ma una continua spina nella difesa avversaria.
PAVOLETTI 7:  Gioca e bene per la squadra: aperture, ripartenze. due goal sbagliati, un goal di rapina. Cosa altro chiedergli?
PEROTTI 6,5:  Combina poco, ma quel poco sono l'assist per Bertolacci e il rigore che si procura e che poi segna prima del crac, un infortunio che dai primi rilievi parla di 3 o 4 settimane di assenza.
 
LESTIENNE 4,5:  Ha quasi un tempo per dimostrare di non essere un bluff e invece un disastro, non ne azzecca una. 
LAXALT 6: Volenteroso.
IZZO s.v..

il pagelliere
 
 


Questo articolo stato visualizzato 508 volte

 
"Le pagelle di GENOA - Cesena" | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno //




Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it