Benvenuto su Genoadomani
8265325
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 56 visitatori e 1 utenti registrati
Totale utenti registrati: 760
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:
il Grifone in campoLa gestione dei cartellini favorisce gli ospiti...
31/01/2016

 

Genoa          0

Fiorentina    0

 

La partita termina senza reti, ma piacevole con diverse ripartenze da una e dall’altra parte e con diverse occasioni sprecate.

 


Il Genoa parte bene, per un'ora di gioco ha espresso un ottimo calcio giocando meglio, ma diciamo pure dominando, attuando pressing alto linee chiuse e un bel gioco sugli esterni ha costretto per circa 60 minuti nella propria metà campo mettendo in difficoltà il reparto difensivo, cercando di tamponare la fisicità di Pavoletti e gli inserimenti di Suso e Perotti. Anche l’esterno Laxalt ha messo in difficoltà Roncaglia.

Nel primo tempo il Genoa ha rischiato su un cross di Zarate dove Babacar è stato stoppato da Perin e da Ansaldi. Il  Genoa sbaglia con Pavoletti di testa il gol del vantaggio spedendo la sfera fuori di mezzo metro.

Verso la fine del primo tempo Ansaldi ruba palla ad Astori e mette in mezzo dalla destra un gran cross deviato da Gonzalo Rodriguez e spedito alto di testa da Laxalt dall'area piccola dell'area di rigore, un’altra occasione sprecata.

L’arbitro grazia la Fiorentina, Vecino viene ammonito poco dopo la mezzora e dopo appena un minuto fa un fallo da ammonizione e l’arbitro da solo il fallo ignorando il secondo giallo.

Prima del riposo Laxalt va vicino al vantaggio, di piede calcia da sinistra al volo ma il portiere viola riesce a neutralizzare.

Nel secondo tempo il Genoa riparte col il suo gioco fatto di pressing alto, ma la prima occasione è dei viola con Ilicic che calcia dal vertice destro dell'area di rigore e Perin blocca in presa allungandosi vicino al palo.

Il Genoa si sveglia con Suso, che calcia da fermo col mancino, dal limite dell'area di rigore e coglie il legno.

Il Genoa ancora vicinissimo all'1-0: splendido cross dalla destra di Suso che Perotti appoggia di petto per Pavoletti, poco deciso nell'area piccola a ribadire in rete spedendo col destro direttamente su Tatarusanu uscito sui suoi piedi.

Il Genoa risente della pressing fatto per tutta la partita e rifiata, la Fiorentina inizia a spingere non riuscendo a creare occasioni pericolose.

In una ripartenza di Perotti viene fermato in modo irregolare da Roncaglia già ammonito, è l’arbitro non tira fuori il secondo giallo aiutando per la seconda volta la squadra toscana e penalizzando il Genoa.

Per la cronaca viene allontanato il Ct della Fiorentina Sousa in quanto ha stoppato un pallone prima che uscisse dal rettangolo di gioco.

L’ultima occasione capita alla Fiorentina con Alonso che dalla sinistra calcia rasoterra e Perin riesce a neutralizzare il pericolo, dopo neanche un minuto l’arbitro fischia la fine.

Non capita spesso, almeno in Serie A, di assistere a uno 0-0 e tornare a casa soddisfatti per lo spettacolo visto. I tifosi, tanti e rumorosi, presenti al Ferraris possono ritenersi fortunati. Pur essendo mancata l'essenza del calcio, il gol, Genoa e Fiorentina hanno dato vita a una sfida frizzante, giocata a ritmo piuttosto elevato e con la voglia di vincere prima che di non prenderle. Le difese però hanno vinto le rispettive battaglie.

Massimo Burlando

Genoa (4-3-3): Perin; Munoz, Burdisso, Izzo, Ansaldi; Rincon, Dzemaili , Laxalt ; Suso  (19' st Capel), Pavoletti  (47' st De Maio ), Perotti (19' st Cerci ). A disp.: Lamanna, Donnarumma, Marchese, Tachtsidis, Ntcham, Pandev, Lazovic, Rigoni. All.: Gasperini

Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu; Roncaglia, G. Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Borja Valero, Pasqual (32' st Alonso); Ilicic (11' st Tino Costa), Zarate (11' st Kalinic); Babacar. A disp.: Sepe, Lezzerini, Gilberto, Tomovic, Blaszczykowski, Verdù, Mati Fernandez, Tello. All.: P. Sousa

Arbitro: Giacomelli

Ammoniti: Ansaldi, Pavoletti (G); Roncaglia, Vecino, Tino Costa (F)

Espulsi: nessuno

 

 



Questo articolo è stato visualizzato 431 volte

 
"La gestione dei cartellini favorisce gli ospiti..." | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno //




Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it