Benvenuto su Genoadomani
8557601
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 76 visitatori e 0 utenti registrati
Totale utenti registrati: 760
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:
dalla redazioneAssemblee del Genoa 20/04/2024
21/04/2024

Assemblea ordinaria e straordinaria dei Soci del Genoa Cricket an Football Club 20 Aprile 2024
Nella prestigiosa location di Villa Rostan si è tenuta l'Assemblea ordinaria del Genoa con all'ordine del giorno:
1. Analisi e approvazione del bilancio di esercizio della Società al 31 Dicembre 2023, delibere inerenti e conseguenti.
2. Nomina, effettuata ai sensi dell'articolo 30 dello Statuto della Società degli amministratori del Consiglio di Amministrazione, delibere inerenti e conseguenti.
3. Nomina della nuova Società di Revisione della Società, determinazione del compenso, delibere inerenti e conseguenti.
4. Varie e eventuali.
A seguire si è svolta nella stessa sede l'Assemblea Straordinaria per discutere e deliberare sul seguente ODG:
1- Modifica della data di chiusura dell'esercizio sociale dal 31 Dicembre al 30 Giugno.
2- Varie e eventuali


Ha aperto i lavori il Presidente Zangrillo in collegamento da remoto, poi ha preso la parole l'AD Blasquez per i convenevoli formali d'uso invitando il responsabile amministrativo della Società Dr. Vinci a illustrare le principali poste di Bilancio e i numeri più significativi della gestione per l'anno 2023.
Prima voce degna di nota è il Patrimonio netto che è passato da € 5.400.652 a €12.684.948.
I debiti risultano ridotti rispetto all'esercizio precedente di circa 28 milioni, in particolare grazie all'intervenuto accordo con il Fisco che ha comportato la riduzione del debito fiscale di circa 70 milioni e la dilazione decennale di pagamento dell'importo residuo.
Al 31 Dicembre 2023 il parco giocatori complessivo ammonta a n. 63 giocatori sotto contratto, comprensivi di giovani calciatori con contratto economico ai minimi federali, con un decremento rispetto all'esercizio precedente di n. 14 giocatori.
Da segnalare il contenimento del costo del lavoro per circa € 11 milioni grazie al contenimento dei costi relativi alla prima squadra.
Il Dr Vinci tiene molto a sottolineare come l'EBITDA, vale a dire il margine operativo lordo, sia finalmente positivo, sia pure per solo € 2 milioni, cosa che non si vedeva dal 2019; di più la società conta di incrementare negli anni questo importante indice economico che quest'anno dovrebbe arrivare a € 20-25 milioni.
La perdita dell'esercizio, ridotta da €61.728.621 a € 35.541.765, verrà portata a nuovo.
A far data dall'ingresso di 777Genoa CFC Holding S.r.l. nella compagine societaria, il nuovo socio ha provveduto ad erogare alla Società finanziamenti soci convertiti in conto futuro aumento di capitale per euro 27,1 milioni di € fino al 31 Dicembre 2021, per € 62,4 milioni di euro nel corso del 2022 e per € 39,6 milioni nel corso del 2023, portando il valore totale del supporto finanziario del Socio di maggioranza dal suo ingresso alla data odierna a 129 milioni circa.
Altre voci di notevole interesse l'ammontare dei ricavi da stadio arrivati a € 10 milioni, quelli delle sponsorizzazioni pari a circa € 12 milioni e quelli del merchandising pari a 4 milioni.
Non è il caso di dilungarsi oltre, il quadro che ne è esce dimostra come, finalmente, la gestione del Genoa, frutto di un grande lavoro di gruppo, sta ottenendo in tutti i vari settori, compreso quello sportivo, risultati estremamente positivi.<
Ovvio e scontato il voto unanime di approvazione del bilancio, zero contrari, zero astenuti.
Unanimità anche per l'Assemblea straordinaria con la quale si è deciso di modificare la data di chiusura del bilancio dal 31 Dicembre al 30 giugno.
Al riguardo è stato fatto notare che in Serie A solo noi e il Napoli, oltre a qualche squadra minore, utilizzavamo ancora quella scadenza.
Da segnalare in ultimo interventi dei Soci nelle Varie eventuali.
Mario Epifani ha rinnovato la richiesta per la possibilità da parte dei piccoli azionisti di passare, gratuitamente, ad altri, familiari e amici genoani una parte delle loro azioni, per garantire una continuità alla figura societaria dei piccoli azionisti in quanto tra quelli attuali il più giovane è oramai di una certa età.
Richiesta appoggiata anche dal socio Birone.
Il Socio Montaldo ha chiesto chiarimenti sulle vicende dello Stadio, risposta la situazione, che non impatta sul Bilancio, è ancora in sospeso in attesa di un accordo con l'altra società genovese, raccomandando anche che nella ristrutturazione si preveda l'ampiamento dei posti e la copertura di una parte della tribuna dove gli spettatori quando piove si bagnano.
L'Ing. Ricciardella ha fornito chiarimenti in merito alla licenza UEFA per la quale ci sono problematiche anche di natura strutturale, vale a dire la questione dello stadio per cui non è escluso che ci possa essere uno slittamento di un mese, garantendo che, in ogni caso, tutto verrà sistemato in tempo per l'iscrizione al prossimo campionato, cosa che presuppone il rispetto di condizioni sostanzialmente analoghe.
La chiusura non può che essere dedicata al commosso minuto di silenzio dedicato da tutta l'Assemblea, su richiesta del Socio Mario Fiore, per ricordare il Socio Luciano Paccagnini scomparso di recente.

Giancarlo Rabacchi

Questo articolo è stato visualizzato 46 volte

 
"Assemblee del Genoa 20/04/2024" | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno //




Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it